Con la Scuola, i prossimi passi: tutto quel che c’è da sapere nel webinar di giovedì 5 marzo

Giovedì 5 marzo alle ore 17, i nostri formatori saranno online per fare il punto sul progetto e i suoi prossimi appuntamenti.

Tutti i partecipanti all’evento di lancio del progetto, e gli insegnanti che non hanno potuto prendervi parte, sono invitati al primo Webinar di Con la Scuola, che si terrà giovedì 5 marzo alle ore 17. L’appuntamento sarà animato da Francesca Traclò, Ottavio Romano e Paolo Vidali, formatori del partner didattico LUISS Business School.

Si parlerà del programma della seconda edizione, dei contenuti didattici e dei materiali disponibili sul sito internet www.conlascuola.com; sarà inoltre l’occasione per fare domande, ricevere chiarimenti e tornare ad alimentare quella community costituita da docenti, dirigenti scolastici e professionisti della formazione che tanto ha già saputo costruire nella prima edizione.

Come si partecipa al primo Webinar di Con la Scuola?

Per partecipare al primo Webinar di Con la Scuola – rigorosamente gratuito – basterà inviare una mail all’indirizzo conlascuola@luiss.it. Ad avvenuta iscrizione si riceveranno le credenziali e le semplici istruzioni per collegarsi con il Team di formazione di Con la Scuola, così da poter assistere al Webinar online.

Ricordiamo l’appuntamento: giovedì 5 marzo alle ore 17.
Per qualsiasi altra informazione è possibile contattare la segreteria di progetto a questa pagina.

Quando è stato presentato Con la Scuola?

Martedì 18 e Mercoledì 19 febbraio si è svolto a Roma l’evento di presentazione della seconda edizione di Con la Scuola, progetto di formazione ideato da Snam e dal Consorzio ELIS in collaborazione con LUISS Business School. Tra gli obiettivi di Con la Scuola, rafforzare il legame tra imprese e scuole contribuendo all’evoluzione del mondo dell’istruzione e alla trasformazione degli istituti scolastici in vere e proprie comunità dell’apprendimento.

Grandissima partecipazione agli workshop e alle tavole rotonde, con insegnanti e docenti di circa cento scuole italiane. Tanti anche gli interventi che si sono susseguiti nella due giorni romana in cui, oltre ai promotori del progetto, sono stati ascoltati la viceministra dell’Istruzione Anna Ascani e i rappresentanti delle aziende partner Confindustria e ANP (Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola), di Indire (Istituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa) e di Invalsi.

Quali sono gli obiettivi del progetto Con la Scuola?

Con la Scuola si pone l’obiettivo di fornire ai docenti di cento scuole italiane, nel biennio 2018-2020, strumenti educativi all’avanguardia per formare gli studenti ad affrontare in maniera efficace le sfide del mercato del lavoro. Il progetto si pone inoltre come piattaforma di collaborazione tra scuola e imprese, attraverso la condivisione di esperienze e lo sviluppo di competenze.

Con la Scuola è un progetto che mette le persone al centro e che vuole prima di tutto stabilire relazioni con lo scopo di condividere un’idea nuova di scuola sostenibile.

LEGGI ANCHE

Proseguono i webinar di Con la Scuola dedicati alla didattica online., dedicati alla promozione del lavoro di gruppo.
Secondo laboratorio online di Con la Scuola mercoledì 11 marzo alle ore 16. Compilate il Form, vi aspettiamo.
Ciclo di laboratori online per condividere, suggerire, proporre nuove idee: si parte lunedì 9 marzo alle 17.
Si è svolto il 18 e il 19 febbraio a Roma l’evento di presentazione della seconda edizione di Con la Scuola.
Conosciamo Young, l’appuntamento dedicato a giovani, formazione e lavoro che da tredici anni porta migliaia di studenti e insegnanti sul Lago di Como.
Con la Scuola - logo

CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.CONLASCUOLA.COM

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.