Tecnicadellscuola.it sul nostro progetto: “Cambiare la didattica partendo dai consigli di classe”

Il progetto di formazione Con la Scuola è voluto da Snam in collaborazione con LUISS Business School e ELIS. Qui un focus sul ruolo della formazione nei Cdc

Tecnicadellascuola.it è uno dei siti di informazione sul mondo scolastico più seguiti nel panorama nazionale; il suo payoff, non a caso, recita infatti «il Quotidiano della Scuola».

«Cambiare la didattica partendo dai consigli di classe» è l’articolo che Pasquale Almirante decide di dedicare al progetto formativo Con la Scuola, voluto da Snam in collaborazione con Consorzio ELIS e la organizzazione didattica di LUISS Business School.

Il progetto Con la Scuola ha come caratteristica fondamentale, quella di agire sui Consigli di classe come soggetti del cambiamento, e questo è anche il centro dell’articolo uscito il 7 ottobre 2020 su Tecnicadellascuola.it.

A proposito del metodo messo in atto da Con la Scuola, denominato Experiment@Scuola di Francesca Traclò e Ottavio Romano, si legge nell’articolo:

«Si tratta di una metodologia che aiuta la scuola a cambiare, passando da una scuola dell’insegnamento a una scuola dell’apprendimento, da una scuola orientata all’offerta a una scuola orientata all’esperienza, il cui obiettivo finale è fare in modo che in aula ci siano studenti interessati e partecipi, che è l’unica condizione che va rispettata perché qualcuno possa apprendere qualcosa». 

Tecnicadellascuola.it: i 4 passaggi fondamentali per cambiare la didattica secondo Con la Scuola

Qui di seguito i 4 passaggi fondamentali per cambiare la didattica partendo dai Consigli di classe, così come sperimentato dal team di formatori di LUISS Business School (che comprende Francesca Traclò, Ottavio Romano, Paolo Vidali e Chimera Poppi) e ampiamente descritto anche sul sito di progetto conlascuola.com.

  1. Un linguaggio comune da costruire perché nell’esperienza formativa ed educativa il linguaggio è tutto
  2. Il coinvolgimento di dirigenti e docenti, perché è fondamentale per capirne i bisogni
  3. La condivisione nel creare una visione di scuola comune
  4. La collaborazione nell’applicare gli strumenti in classe con i ragazzi

L’idea centrale è lavorare con il gruppo del Consiglio di classe, ma cambiando anche i metodi di lavoro. Il modello vigente di formazione-aggiornamento per i docenti non è più valido; la strada da seguire è un’altra: quella basata sul modello del Consiglio di classe nel quale non è più il singolo docente responsabile di trasferire le informazione sulla sua disciplina, ma è un gruppo di docenti che si interroga e aiuta i ragazzi a capire qual è la modalità migliore per apprendere.

>>> Vai all’articolo completo pubblicato su Tecnicadellascuola.it 

Con la Scuola e il lavoro sui Consigli di classe, altri link utili

Già dalle pagine dei siti di informazione L’imprenditore e Tuttoscuola ci si era soffermati su alcuni punti salienti di Con la Scuola:

  • Il rapporto/scambio costante tra scuola, imprese e territorio
  • L’agire sui Consigli di classe come soggetti del cambiamento della didattica
  • La trasformazione della scuola in una learning organization

Sul tema dei Consigli di classe, sono stati organizzati dei laboratori a cui hanno partecipato circa 40 Consigli di classe di tutta Italia. Un’attività che ha affiancato, nella complessa stagione di DAD appena affrontata, quella di un ricco e articolato percorso di webinar a sostegno dei docenti, della progettazione di attività coinvolgenti, dell’organizzazione a scuola e della valutazione a distanza.

LEGGI ANCHE

Dal sito di informazione “L’imprenditore” uno sguardo sul progetto di Snam, ELIS, LUISS, Anp e Confindustria che ha già coinvolto 45 Consigli di classe e più di 300 tra docenti e professionisti della formazione.
Il vice presidente per il Capitale Umano di Confindustria su Istruzione, ceto dirigente e le nuove sfide per l’era post-Covid.
Sulla rivista Formiche un quadro delle migliori iniziative per la didattica online in emergenza da Coronavirus. Con la Scuola tra le proposte più meritevoli.
Con la Scuola - logo

CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.CONLASCUOLA.COM

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.