Paola Boromei: Con la Scuola e l’impegno di Snam nella formazione delle future generazioni

L’Executive Vice President Human Resources & Organization di Snam sui presupposti e gli obiettivi del progetto formativo, anche alla luce della sfida Covid-19.

Paola Boromei intervistata dalla nostra redazione, dopo tre mesi di progetto formativo Con la Scuola, grazie al quale Snam, Consorzio ELIS e i formatori della LUISS hanno potuto raggiungere centinaia di dirigenti scolastici e presidi su tutto il territorio nazionale.

Le sue parole sui rapporti e le possibili connessioni virtuose tra Scuole e mondo delle Imprese, e il cambiamento del progetto Con la Scuola, in termini di approccio, contenuti, possibilità, con l’avvento della didattica a distanza a fronte dell’emergenza pandemia.

«Grazie al progetto Con la Scuola, Snam ha messo le proprie competenze a disposizione dei docenti per favorire un migliore collegamento tra il mondo della scuola e il mondo delle imprese. Attraverso attività di ascolto, monitoraggio e ricerca, si è individuato il Consiglio di classe come sorgente del cambiamento e si è scelto di partire dal gruppo, per agire sul singolo, avendo sempre in mente che il beneficiario finale del cambiamento è lo studente».

La centralità del Consiglio di classe per il progetto Con la Scuola, è stata approfondita già in questo articolo a firma Paola Boromei, Francesca Traclò e Ottavio Romano.

Paola Boromei: dare alla scuola gli stessi strumenti formativi utilizzati in aziende moderne come Snam 

«Con la scuola è il progetto all’avanguardia promosso da Snam per sviluppare insieme alle scuole nuovi strumenti formativi che contribuiscano a renderla un centro educativo al passo con i tempi e soprattutto applicando nelle scuole gli stessi strumenti di formazione e sviluppo che oggi che vengono utilizzati nelle aziende più moderne come la nostra. I motivi della nostra scelta sono due: uno è legato ai valori della nostra società. 

Occupandoci di infrastrutture, forniamo attività essenziali per il funzionamento del Paese, con una presenza capillare sul territorio, con un senso di connessione con la collettività e una generosità che si vede anche dal nostro impegno di restituzione al territorio. Dall’altro, c’è un aspetto più aziendale, perché il sistema di trasmissione di know how è costitutivo del nostro patrimonio di conoscenza. Il contributo alla scuola ci torna con ragazzi più istruiti, con competenze più specifiche, anche per poterli eventualmente inserire in Snam».

“L’impresa è un sistema aperto e può portare alla scuola la capacità di passare dal sapere al saper fare, e una diversa concezione della velocità di far accadere le cose.”

Paola Boromei, Executive Vice President Human Resources & Organization di Snam

Cosa è cambiato con il passaggio di Con la Scuola a percorso formativo totalmente online?

«A seguito dell’emergenza Covid-19 il progetto ha subito una rimodulazione che ha previsto la sostituzione di una parte di formazione in presenza (1 giornata di aula in presenza per le due edizioni di corsi con i consigli di classe) in formazione a distanza con lo strumento del webinar. Questo ci ha permesso di coinvolgere un numero maggiore di docenti e consigli di classe, rispondere e di raccogliere in maniera tempestiva i loro reali bisogni e creare una community attraverso l’incoraggiamento al confronto e scambio di esperienze positive. 

Complessivamente questo ci ha permesso di sperimentare un  senso di comunità e di appartenenza più forte, un’attenzione alla qualità della relazione e puntare ad un rapporto più “umano” tra docenti e ragazzi dando loro anche maggiore autonomia rispetto al proprio percorso di apprendimento».

Paola Boromei

Paola Boromei: cosa penso che i presidi e i docenti stiano imparando dall’impresa e viceversa

«L’impresa è un sistema aperto e può portare alla scuola la capacità di passare dal sapere al saper fare, e una diversa concezione della velocità di far accadere le cose. Quando entra una nuova priorità tutte le pianificazioni vengono riviste e a qualunque livello gerarchico con qualsiasi ruolo, mansione o funzione ti trovi, generi sempre un impatto economico finanziario sull’andamento della società». 

“Credo che una cross fertilization tra scuola e impresa abbia molto senso”. 

Paola Boromei, Executive Vice President Human Resources & Organization di Snam

«Della scuola è molto apprezzabile la straordinaria preparazione dei docenti, il loro continuo aggiornamento. Quando parli coi docenti hai la sensazione che abbiano a che fare con contenuti sempre rinnovati. Hanno preparazione e metodo. La scuola è straordinaria e virtuosa come macchina organizzativa. Questo è un aspetto che all’impresa sfugge: l’ultima priorità che arriva ti fa lasciare indietro un po’ di altre cose; prevale uno sguardo di breve, mentre la scuola guarda alla pianificazione di lungo periodo».

LEGGI ANCHE

Al via il percorso di laurea per le nuove professioni della digital engineering, organizzato dal Consorzio ELIS in collaborazione con il Politecnico di Milano.

CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.CONLASCUOLA.COM

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.