Coronavirus, la scuola non si ferma. Tutte le iniziative per la didattica digitale

Sulla rivista Formiche un quadro delle migliori iniziative per la didattica online in emergenza da Coronavirus. Con la Scuola tra le proposte più meritevoli.

Si parla di Con la Scuola nell’articolo di Alessandra Micelli, in cui viene fatta una panoramica delle proposte più utili e significative di didattica digitale. Con la Scuola, quindi, al fianco di Rai Play, Google Suite for Education, Miur, Indire e Treccani.

I primi tre webinar hanno registrato la partecipazione rispettivamente di 150, 125 e 130 docenti di tutta Italia collegati. La Comunità di apprendimento, che Con la Scuola ha l’obiettivo di costruire, è già in cammino.

Scrive Alessandra Micelli: «Puntando ad aiutare le scuole a potenziare gli strumenti per la formazione da remoto, superando l’aula “tradizionale” e sperimentando nuovi mezzi per coinvolgere a distanza gli studenti delle scuole superiori, l’iniziativa fa parte del più ampio progetto “Con la Scuola”, che nasce proprio con lo scopo di rafforzare il legame tra le imprese e la scuola (…)»

Da qui potete leggere l’articolo completo uscito su Formiche.net

LEGGI ANCHE

Il progetto di formazione Con la Scuola è voluto da Snam in collaborazione con LUISS Business School e ELIS. Qui un focus sul ruolo della formazione nei Cdc
Dal sito di informazione “L’imprenditore” uno sguardo sul progetto di Snam, ELIS, LUISS, Anp e Confindustria che ha già coinvolto 45 Consigli di classe e più di 300 tra docenti e professionisti della formazione.
Il vice presidente per il Capitale Umano di Confindustria su Istruzione, ceto dirigente e le nuove sfide per l’era post-Covid.
Con la Scuola - logo

CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.CONLASCUOLA.COM

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.